downloadpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevsearchsharesocial-facebooksocial-googlesocial-instagramsocial-linkedinsocial-periscopesocial-pinterestsocial-twittersocial-youtube

SESSANT'ANNI

Fin dagli esordi Arclinea si distingue per la capacità di interpretare i bisogni legati ai nuovi stili di vita e di tradurli in soluzioni pratiche e accessibili. Un approccio fortemente orientato verso la modernità quindi, ma accompagnato dalla consapevolezza del valore della tradizione italiana: una combinazione che da sempre contraddistingue la filosofia del progetto Arclinea.

Sessant’anni di impegno dedicati con passione alla ricerca della qualità: una storia scandita da idee e intuizioni, guidata da una costante attenzione al design risultato di importanti collaborazioni, da una ricerca instancabile delle migliori soluzioni costruttive, dalla volontà di comunicare in modo nuovo, spesso in anticipo rispetto ai tempi.

Un percorso inconfondibile, dove la cucina è sempre, non solo il luogo del cucinare, ma anche e soprattutto, un luogo da vivere e condividere. Dentro a questa visione unica, l’ambiente cucina è in grado di combinare modernità e tradizione, innovazione e memoria, sensibilità italiana e vocazione internazionale.


L’EVOLUZIONE GRAFICA DEL LOGO

 

L’introduzione del nome Arclinea, combinazione tra l’acronimo di ”arredamenti razionali componibili” e la parola “linea”, suggerisce nel 1960 il superamento della dimensione artigiana a favore di una produzione tipicamente industriale. Il logo ha seguito negli anni un processo di sintesi grafica sempre più decisa, accompagnando coerentemente l’evoluzione stilistica della proposta complessiva.

 

 

 

 

 

 

 


Richiedi informazioni

  • alle attività di profilazione

  • alla comunicazione a terzi per fini di marketing

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Top