downloadpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevsearchsharesocial-facebooksocial-googlesocial-instagramsocial-linkedinsocial-periscopesocial-pinterestsocial-twittersocial-youtube

Townhouse DT, Brussels, Belgio

TOWNHOUSE DT

L'architettura incontra l’interior design in questo progetto sviluppato dal Flagship Store Arclinea Bruxelles. Townhouse DT è un esclusivo edificio residenziale progettato da Juma Architects, studio di architettura di Gent, fondato nel 2009 da Mathieu Luyens e Julie van De Keere. Il loro obiettivo: creare strutture ben fatte e su misura, dall’estetica moderna e minimale, con un uso attento della luce, dello spazio e dell'emozione. Per la cucina hanno scelto Arclinea. Conosciamo meglio lo studio.


MEET THE STUDIO: JUMA ARCHITECTS

POTETE DESCRIVERE IL VOSTRO APPROCCIO ARCHITETTONICO ALLA RISTRUTTURAZIONE DI QUESTA VILLA ANTICA A BRUXELLES?
Quando ci è stato chiesto di ristrutturarla e ampliarla, la villa era già stata completamente smantellata all'interno. In effetti, siamo stati il secondo studio di architettura a essere incaricato di seguire questo progetto. Il precedente architetto aveva già svuotato l'edificio e aveva eseguito una serie di interventi strutturali. Tuttavia, il cliente non era soddisfatto del design e ci ha chiesto di prendere in mano il progetto. Come conseguenza, è stato necessario innanzitutto fare molto lavoro strutturale: fatta eccezione per le fondamenta e la piscina, l'intera parte posteriore della struttura è stata quindi nuovamente demolita.

QUAL È IL PUNTO DI EQUILIBRIO TRA IL SUO STILE ORIGINALE E IL NUOVO, CONTEMPORANEO INTERVENTO ARCHITETTONICO?
La cucina è stata progettata su un livello inferiore: questo è stato uno degli interventi più rilevanti sulla costruzione posteriore. Nella situazione precedente, la cucina sembrava separata e meno accessibile. Riportandola allo stesso livello della zona giorno, è stato riportato l’equilibrio.

QUALI ASPETTI DELLA PROPOSTA ARCLINEA AVETE TROVATO COERENTI CON QUESTO VOSTRO PROGETTO?
Una delle richieste principali del cliente era di portare quanta più luce possibile in casa e pertanto abbiamo previsto finestre di 3,80 m di altezza. Questo ha comportato anche un cambio di stile, tanto da concepire il retro della casa in chiave contemporanea. Abbiamo quindi dovuto trovare un equilibrio tra lo stile originale della vecchia casa e lo stile moderno dell'estensione posteriore. Anche questo ci ha fatto capire che la cucina doveva avere un aspetto contemporaneo. La proposta di Arclinea ci è sembrata la scelta giusta per ottenere questo risultato. Normalmente progettiamo sempre cucine su misura, ma in questo caso il cliente ha preferito scegliere un produttore di cucine specializzato. Quindi all'interno della fascia alta abbiamo scoperto che Arclinea era ben quotata.

PENSATE CHE IL RUOLO DELLA CUCINA ALL’INTERNO DELLA CASA SIA CAMBIATO RISPETTO ALLA VOSTRA INFANZIA? COME POTRÀ EVOLVERE NEI FUTURI DECENNI?
È chiaro che la cucina ha assunto un ruolo sempre più centrale, sia fisicamente che all'interno della vita di famiglia. La “cucina da vivere’ è diventato un vero e proprio concept e per molte persone rappresenta un vero e proprio ‘must have’ nella propria casa. Tuttavia, abbiamo notato che la cucina situata nel living sta gradualmente perdendo popolarità: noi di JUMA Architects progettiamo cucine da vivere, ma in qualche modo separate dallo spazio living.

PARLATECI DEL VOSTRO MOOD BOARD.
Sebbene il cliente fosse già relativamente sicuro in fatto di scelta di materiali e tavolozza colori, siamo stati in grado di convincerlo a utilizzare l’acciaio spazzolato. È un materiale che lascia il suo segno inconfondibile in cucina.

COSA SIGNIFICA LUSSO PER VOI?
Perfetto equilibrio tra il luogo e la tranquillità.

COSA SIGNIFICA HERITAGE PER VOI?
Semplicemente qualcosa che non dovrebbe essere rimosso: ogni periodo è caratterizzato da un modo peculiare di costruire, e questo dovrebbe essere rispettato.

 


Interni senza soluzione di continuità, in cui la cucina si apre al soggiorno e sembra collegata allo stupendo giardino. Il modello scelto è Convivium di Arclinea: la cucina qui rappresenta il punto focale dello spazio, grazie alla sua isola, raffinata ed elegante, in PVD bronzo, con Mensola Singola con cappa con motore remoto. Per le colonne, anta con maniglia a gola in finitura Satin grigio.


Le forme classiche contrastano nettamente con la rigida architettura della facciata posteriore, la cui funzione principale è quella di far entrare quanta più luce possibile nell’edificio. Un risultato raggiunto con successo, grazie all'installazione di ‘finestre minimali’ alte 3,80 metri negli spazi della cucina e del soggiorno.



L'intero primo piano è arredato con un’unica camera da letto principale, con spogliatoio, bagno e scrivania; comprende uno spazio per una stanza aggiuntiva e/o angolo studio. Al secondo piano sono presenti altre quattro stanze con bagni privati.

Anche nel seminterrato era necessario assorbire molta luce naturale, poiché ospita una spa completamente attrezzata, con una piscina coperta di 15,5 metri di lunghezza, sauna, sala massaggi e palestra. Quattro grandi lucernari ricavati nel pavimento della terrazza superiore illuminano la piscina. Con l’intervento di abbassamento del terreno sembra di poter nuotare direttamente nel giardino: questo ha permesso anche di installare ampie sezioni vetrate, che hanno conferito allo spazio fitness multifunzionale un miglior collegamento con l'esterno.


Progetto di Juma Architects con Arclinea Flagship Store in Brussels

Grazie a Juma Architects
Foto di © Annick Vernimmen


Richiedi informazioni

  • alle attività di profilazione

  • alla comunicazione a terzi per fini di marketing

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Top